Informativa breve sui cookies
Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sull'uso dei nostri servizi da parte dell'utenza, questo sito potrebbe usare cookie anche di terze parti. Chi sceglie di proseguire nella navigazione oppure di chiudere questo banner, esprime il consenso all'uso dei cookie.

Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy.

Dignità della persona e la risposta del volontariato

Sabato 18 novembre 2017 - ore 10
Sala Carmeli - via G.Galilei 36, Padova

Convegno di chiusura della Scuola di volontariato e legame sociale "Luciano Tavazza"

La dignità umana riguarda sia il modo in cui ci vediamo sia il modo in cui trattiamo gli altri. Vari fattori determinano l’opinione che abbiamo di noi stessi, ma ciò che influisce maggiormente sulla nostra autostima è il modo in cui ci vedono o ci trattano gli altri nella vita di ogni giorno. In ogni tipo di società ci sono i poveri, i deboli e gli indifesi. Comunque il loro stato non ne lede necessariamente la dignità. È l’atteggiamento o la reazione altrui che può costituire un’offesa alla dignità dell’individuo e spesso viene lesa o calpestata proprio la dignità di coloro che si trovano in situazioni sfavorevoli.
Come si pone e cosa può fare il volontariato nei casi di maltrattamento o nei confronti degli anziani, dei poveri e delle persone fisicamente o mentalmente disabili che vengono definiti un peso o una nullità?


Ne parleremo con:
Umberto Curi - filosofo italiano, è professore emerito di “Storia della Filosofia” presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova

Elena Mantesso - felicitatrice Supervisore del Sente-Mente® Project, Educatrice Professionale e Formatrice in ambito socio-educativo per il modello Sente-Mente®, progetto di Letizia Espanoli che porta avanti il messaggio di vita nella malattia, di possibilità, di emozioni che esistono, di nuovi modi di stare in relazione andando oltre alle solite metodologie.


Al termine è previsto un momento conviviale per i partecipanti.

Si prega di dare conferma della partecipazione: tel. 0498686849 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Vedi il volantino (pdf)

 

Contatti

via Gradenigo 10
35131 Padova

centralino: 0498686849
fax: 0498689273
e-mail:
info@csvpadova.org
pec:
csvpadova@pec.csvpadova.org

Vedi i contatti diretti degli operatori

news 'la Difesa del Popolo'

news 'Redattore sociale'